Disfida dei Trombonieri e Pergamena bianca
39^ Disfida dei trombonieri, 7 luglio '13: dopo 24 anni rivince il casale Borgo Scacciaventi-Croce

XXXIX edizione della “Disfida dei trombonieri”, in scena domenica 7 luglio, a partire dalle ore 19.30, allo stadio “Simonetta Lamberti” di Cava de’ Tirreni.
Gli otto casali trombonieri dell’Atsc si cimenteranno in appassionanti batterie di sparo con i pistoni per aggiudicarsi la “Pergamena Bianca”, concessa nel lontano 1460 alla Città de La Cava dal Re Ferrante d’Aragona e realizzata quest’anno dalla Cartiera Amatruda di Amalfi con i messaggi sull’universo folkloristico scritti dai piccoli alunni della scuola primaria e dell’infanzia “Don Bosco”, appartenente al I circolo didattico guidato dalla dirigente Ester Cherri. Un’iniziativa che nei prossimi anni coinvolgerà gli altri istituti scolastici del territorio.
Caccia aperta al casale Monte Castello, vincitore dell’edizione 2012, al quale daranno “battaglia” i casali Borgo Scacciaventi-Croce, Filangieri, Sant’Anna, Sant’Anna all’Oliveto, Santa Maria del Rovo, Senatore e SS. Sacramento, in rappresentanza dei quattro Distretti cittadini (Corpo di Cava, Mitiliano, Pasculano e Sant’Adjutore).
La vittoria nella 39ª “Disfida dei trombonieri” sarà assegnata da un’apposita Giuria di Sparo, presieduta da Massimo Pellegrino e composta da Carmine Apicella, Raffaele Scala, Nicola De Cesare, Maurizio Senatore, Salvatore Pollice ed Andrea Guastafierro, tutti membri del Tiro a Segno Nazionale di Cava de’ Tirreni, che saranno coadiuvati dai cronometristi del Comitato metelliano del Centro sportivo italiano.
Novità importante di questa XXXIX edizione è che lo stadio “Lamberti” ospiterà soltanto la gara di sparo, mentre il Trofeo “Città Fedelissima”, che negli anni scorsi veniva assegnato al casale maggiormente distintosi per l’aspetto coreografico prima della batteria di sparo, si terrà mercoledì 10 e giovedì 11 luglio in piazza Amabile.
I casali vincitori della “Disfida dei trombonieri” e del “Città Fedelissima” riceveranno i relativi trofei al termine della rappresentazione teatrale che domenica 14 luglio (ore 21.00), nei Giardini di San Giovanni, farà calare il sipario sulla II edizione della “Settimana Rinascimentale”.

aggiornamento del 7 luglio 2013
39^ Disfida dei trombonieri: vince il casale Borgo Scacciaventi-Croce
Trionfo del casale Borgo Scacciaventi-Croce nella 39ª edizione della “Disfida dei trombonieri”, svoltasi domenica 7 luglio allo stadio “Simonetta Lamberti” di Cava de’ Tirreni. Il sodalizio presieduto da Enrico Sorrentino e capitanato da Alessandro Falcone torna al successo dopo ben 24 anni.
Sul podio i casali SS. Sacramento e Monte Castello.
(foto a cura del Club Fotografico Cavese) leggi

Per info e contatti:
Associazione Trombonieri, Sbandieratori e Cavalieri di Cava de’ Tirreni, C.so Mazzini 8, Cava de’ Tirreni (Sa). Tel/fax: 089.465207; cell: 347.1251897; web: www.atsc-cava.it; e-mail: info@atsc-cava.it

 
1. Un sentito ringraziamento....
...a chi ha deciso di chiudere mezza curva per farci assistere alla disfida come topi in gabbia nei distinti........grazie
07/07/2013 22:11    
2. lucio
nemmeno la diretta come hanno fatto gli altri anni,stendiamo un velo pietoso, poi parlano di visibilità sulla rai ...ma a che serve
07/07/2013 22:40    
3. David AZZard
bravo lucio, ringrazia l'organizzatore dell'evento che tanto si fregia ,insieme al suo compagno ,il mercante ,di essere un grande operatore di Markketting .....neanche a vietri hanno saputo dell'EVENTO, figuratte.... a'RAI !!!!.....ma comme vi'vulite magnà sti renari ?
08/07/2013 19:36    
Lascia la tua opinione 
E-mail: (L' e-mail non sarà resa pubblica.)    
Autore:  
Commento:
Accetta condizioni: Leggi le condizioni
Digita il codice che visualizzi:    



Cava de'Tirreni vista verso Monte Finestra (Monte Pertuso) m. 1140, webcam ceramichecorinaldesi.com (da campaniameteo.it)
 Aggiorna Ingrandisci streaming

A partire da venerdì 7, fino a lunedì 9 settembre 2019, a Scala (Sa), il più antico Comune della Costiera amalfitana, si svolgerà la XVI edizione di “Scala incontra New York”, la rassegna culturale internazionale organizzata insieme alla Regione Campania.

L’edificio ha destato grande interesse da parte degli archeologi, proprio per la sua posizione privilegiata rispetto al grande tempio greco a cui doveva collegarsi in relazione ai rituali che si svolgevano nel santuario meridionale.

Nuovi marciapiedi per il tratto di statale amalfitana a ponente della città. Un percorso che parte poco a monte del centro storico, in direzione Positano, molto amato dai turisti perché si affaccia sul panorama bellissimo dell'Antica Repubblica Marinara, del cuore antico della città abbracciato dal blu del Mar Tirreno.

Un’intensa giornata dedicata alla sfogliatella Santarosa e una prestigiosa giuria di eccellenza per la settima edizione del Santarosa Pastry Cup.


Amalfi e New York si intrecciano e diventano un tutt'uno musicale per la seconda serata della rassegna “Amalfi in jazz”. In piazza Duomo, all'ombra della suggestiva cattedrale di Sant'Andrea, il venerdì alle ore 22.30


E’ un evento diffuso a livello nazionale promosso da tutti i comuni appartenenti al brand “I borghi più belli d’Italia” che prevede la riscoperta di antichi miti e legende locali assieme alla rivisitazione di antiche usanze e tradizioni che rendono più che mai attrattiva e fascinosa l’Italia nascosta. Conca dei Marini racconta una propria antica legenda: le janare. 

«I volti di Dio. Religione e violenza sulle due rive del Mediterraneo», questo il filo conduttore che animerà il dibattito degli incontri della XXIV edizione di Positano 2016 Mare, sole e cultura, la rassegna letteraria presieduta da Aldo Grasso, che sarà ospitata a Positano dal 18 giugno al 15 luglio 2016. 


Il cavallo alato vola sul traguardo, dopo quattro anni l’equipaggio azzurro torna sul podio più alto: è il galeone di Amalfi a vincere, in casa, la 61a Regata storica delle antiche Repubbliche marinare italiane. La festa esplode alle 18.30 circa, in un nuovo avvincente Palio deciso negli ultimi 500 metri. Foto

Intercettati dalla sezione operativa navale della Guardia di finanza due pescherecci intenti ad eseguire attività di pesca illegale mediante l’uso di reti da posta derivanti: uno dei due pescherecci, in particolare, è stato sorpreso durante le operazioni di recupero di una rete da posta derivante del tipo cosiddetto “spadara”, della lunghezza di oltre 6 km.

Fortunato Della Monica è il nuovo sindaco di Cetara. La sua candidatura insieme alla lista “Cetara d’Amare” - composta da Angela Speranza, Luigi Carobene, Alfonso D’Emma, Daniele D’Elia, Domenico Di Crescenzo, Carolina Ramerino, Francesco Pappalardo, Luigi Massimo, Luigi Montesanto e Marco Marano - ha vinto le elezioni a Cetara con 1.180 voti a favore, contro i 185 dell’avversario Vincenzo Piscino, della lista “Democrazia per Cetara”.
 

Commenti e forum
La redazione diffida chiunque ad usare in modo distorto il "Forum" e lo spazio "Commenti" e non si ritiene responsabile per nessuna delle frasi che verranno pubblicate su di essi. CavaReporter non assume alcuna responsabilità per i contenuti che vengano immessi in queste aree in quanto non è nella possibilità di esercitare un controllo sugli stessi (ex artt. 14 e 15 Direttiva 2000/31/CE). Tuttavia, chiunque dovesse riscontrare dei comportamenti illeciti, è pregato di contattarci all'indirizzo e-mail info@cavareporter.it oppure telefonare al 349-8110809. Sarà cura di CavaReporter rimuovere immediatamente i detti contenuti illeciti.
Social
FaceBook Twitter YouTube Share
2015-10-30 11:25:54