i fatti di Cava
Mirante apre il 28° Torneo giovanile Città di Cava de'Tirreni

Con la lettura del Giuramento da parte di Antonio Mirante, portiere del Bologna, si è ufficialmente aperta la 28ª edizione del Torneo Internazionale di Calcio Giovanile “Città di Cava de’ Tirreni”, in programma fino a domenica 11 giugno. Alla spettacolare Cerimonia di Apertura, svoltasi martedì 6 giugno allo stadio “Simonetta Lamberti” di Cava de’ Tirreni (Sa), sono intervenute varie personalità sportive, tra cui Cosimo Sibilia, Mauro Grimaldi, Salvatore Gagliano ed Alberto Ramaglia. L’arcivescovo Orazio Soricelli ha benedetto le 104 formazioni partecipanti, suddivise in 8 categorie. Nella gara inaugurale la Nazionale Lega Pro ha battuto 1-0 il Frosinone.

La partecipazione del “testimonial” Antonio Mirante. Spettacolari esibizioni canore, folkloristiche e di ginnastica ritmica. La “coloritissima” passerella delle 104 formazioni in gara. La presenza dei vertici nazionali e regionali della FIGC, della Lega Pro e della Lega Nazionale Dilettanti. Memorabile Cerimonia di Apertura martedì 6 giugno 2017 allo stadio “Simonetta Lamberti” per la 28ª edizione del TorneoInternazionale di Calcio Giovanile “Città di Cava de’ Tirreni”, in programma fino all’11 giugno sui campi di Cava de’ Tirreni (Sa), Nocera Superiore (Sa) e Mercato San Severino (Sa).

L’indimenticabile serata, trasmessa in diretta tv da RTC Quarta Rete, ha vissuto il suo momento clou con la lettura del Giuramento - con cui come da tradizione il Torneo viene dichiarato ufficialmente aperto - da parte dell’ennesimo prestigioso testimonial, Antonio Mirante. Il portiere del Bologna, nativo di Castellammare di Stabia (Na) e più volte convocato in Nazionale, ha firmato il pallone con cui si giocherà la finale della categoria Allievi ed ha donato una sua maglia autografata al Presidente del Comitato Promotore, Giovanni Bisogno. Alle centinaia di calciatori in erba presenti, che lo hanno letteralmente “travolto” con il loro entusiasmo, Mirante ha raccomandato caldamente di vivere l’avventura calcistica in modo ludico, pensando soprattutto adivertirsi.

Mirante, ma non solo. La Cerimonia è stata nobilitata dalla presenza di numerose autorità politiche - con in testa il sindaco di Cava de’ Tirreni, Vincenzo Servalli - e personalità sportive, accorse al “Simonetta Lamberti” per il sempre crescente prestigio del “Città di Cava de’ Tirreni” e per “benedire” la partecipazione a quest’edizione delle Rappresentative Nazionali di Lega Pro e LND. Sono intervenuti tra gli altri Cosimo Sibilia, presidente della Lega Nazionale Dilettanti e vicepresidente vicario della FIGC, Mauro Grimaldi, vicepresidente della Lega Pro, Salvatore Gagliano ed Alberto Ramaglia, vicecommissari della FIGC - Comitato Regionale Campania.

Un autentico “parterre de rois”, dunque, ulteriormente arricchito dalla presenza di s.e. mons. Orazio Soricelli, arcivescovo di Amalfi-Cava de’ Tirreni, che ha benedetto gli atleti, tecnici e dirigenti delle 104 formazioni in gara, tra le quali gli sloveni del N.D. Gorica ed i venezuelani della Real Academia S. Antonio, con il Paese sudamericano alla sua prima partecipazione al “Città di Cava de’ Tirreni”. 

Da ricordare anche l’intervento di Franco e Michele Tamigi, Consiglieri e soci fondatori della Fondazione Fioravante Polito, alla cui battaglia per l’introduzione del Passaporto Ematico in tutti gli sport il Comitato Promotore del “Città di Cava de’ Tirreni” ha dato il suo pieno sostegno.

Nel corso della serata non sono di certo mancati momenti spettacolari che hanno deliziato il foltissimo pubblico sugli spalti. A partire dall’esibizione delGruppo di Ballo del Centro Ginnastica Ritmica Sportiva “A.S.D. Juvenilia”, le cui atlete, dirette da Raffaella Cammarota, hanno dato un saggio delle loro notevoli capacità. Unanimi consensi anche per la giovanissima cantante Rosanna Ferrara, già protagonista di vari programmi televisivi di successo, che ha conquistato tutti con la sua voce e la sua presenza scenica, concludendo la sua performance con l’interpretazione dell’Inno di Mameli.

A regalare forti emozioni, soprattutto ai tanti spettatori non cavesi, sono stati anche i “Pistonieri archibugieri Santa Maria del Rovo”, espressione del variegato universo folkloristico metelliano, il cui spettacolo di fuoco con i pistoni è stato suggestivamente accompagnato dagli squilli delle chiarine e dal rullo dei tamburi. 

Dulcis in fundo, l’attesa performance del duo comico Marco e Fabiano, che hanno proposto live la loro parodia “Meridionali’s Kalma”, letteralmente esplosa sul web e diventata un autentico “tormentone”, entrato a pieno titolo e fin da subito nella Top10 delle tendenze in Italia su Youtube. Una parodia che racconta tutto il Meridione - un unico grande popolo con le sue tradizioni e le sue abitudini - trasformando il brano vincitore di Sanremo in un inno contro stereotipi e cliché. Il tutto con un testo che fa sicuramente ridere, ma anche molto riflettere.

La Cerimonia di Apertura, conclusasi con uno scoppiettante spettacolo pirotecnico, è stata preceduta dalla gara inaugurale del Torneo, arbitrata da Matteo Proietti (CAN Pro) di Terni. Al termine di una partita molto combattuta la Rappresentativa Nazionale Lega Pro, allenata da Daniele Arrigoni, ha superato1-0 il Frosinone. La rete decisiva in piena zona Cesarini, segnata con un colpo di testa da Soragna, tesserato con il Lumezzane. Nell’altra gara del Girone A i padroni di casa della Cavese hanno sconfitto 2-0 gli sloveni del N.D. Gorica grazie ad una doppietta firmata da Pizzo. Nel Girone B larga affermazione (5-0) della Rappresentativa Nazionale LND, allenata da Fausto Silipo, sulla Salernitana (a segno Follo con una doppietta, Cossalter, Angeli e Trevisan), mentre la Paganese ha battuto 3-1 la Rappresentativa FIGC Campania (in rete Ferrara, Pecorella e Vuolo per gli azzurrostellati, Frasca per la Rappresentativa). Tra i Giovanissimi successi dell’Avellino sulla Rappresentativa Nazionale Lega Pro (1-0), della Paganese sulla Cavese (1-0), della Salernitana sulBenevento (1-0) e della Rappresentativa FIGC Campania sulla Casertana (1-0).

La fase eliminatoria del XXVIII “Città di Cava de’ Tirreni” si completerà giovedì 8 giugno.
Venerdì 9 giugno sono in programma le semifinali per le categorie Mini Giovanissimi, Esordienti, Pulcini 2007, Primi Calci e Piccoli Amici ed i quarti di finale per i Pulcini 2006.
Sabato 10 giugno spazio allesemifinali di Allievi, Giovanissimi e Pulcini 2006.
Domenica 11 giugno le finali delle varie categorie, le premiazioni e la Cerimonia di Chiusura allo stadio “Simonetta Lamberti”.

 

I RISULTATI DI MARTEDI’ 6 GIUGNO 2017

Allievi - Trofeo D’Amico

Girone A: Cavese-N.D. Gorica 2-0; Rappresentativa Nazionale Lega Pro-Frosinone 1-0
Girone B: Rappr. FIGC Campania-Paganese 1-3; Rappresentativa Nazionale LND-Salernitana 5-0 

Giovanissimi - Trofeo Gino Avella

Girone A: Paganese-Cavese 1-0; Rappresentativa Nazionale Lega Pro-Avellino 0-1
Girone B: Salernitana-Benevento 1-0; Rappresentativa FIGC Campania-Casertana 1-0

Mini Giovanissimi - Trofeo Damarila

Girone A: Polisportiva Agrese-Red Lions 0-1; Castel San Giorgio-Virtus Junior Napoli 0-7
Girone B: Gelbison-Arci Scampia 1-10; Nocera Superiore-Campanile Pigna 1-1
Girone C: Sporting Picentia-Assosalerno 0-3; Azzurri-Luigi Vitale 2-1

Esordienti - Trofeo Pasqualino Lodato (recuperi 1° turno)

Girone A: Maraotto-Polisportiva Agrese 0-2
Girone D: Real Cavese-Virtus Nocera 2-1 

Pulcini 2006 - Trofeo Marco Luciano

Girone A: Capua-Maraotto 4-5; ADG Di Giorgio-Fusco Academy 5-4
Girone B: Real Cavese-Arci Scampia 2-2; Casalnuovo-Diecipiù 4-0
Girone C: Red Lions-Nereo Rocco 3-0; Luigi Vitale-Alma Verde 3-1
Girone D: Dream Soccer-Virtus Nocera 2-2; San Nicola-Libertas Vesuvio 2-0
Girone E: Sergio Academy-Santa Lucia 3-2; Real Academia S. Antonio-Castel San Giorgio 1-1

Pulcini 2007 - Trofeo IMA

Girone A: ADG Di Giorgio-Maraotto 4-1; Capua-Turris 0-11
Girone B: Luigi Vitale-Spes Battipaglia 1-4; Sergio Academy-Casalnuovo 1-4
Girone C: Red Lions-Alba Cavese 6-2; Cops Soccer-Virtus Nocera 2-1
Girone D: Real Cavese-Arenaccia 2-1; Juve S. Prisco-Virtus Junior Napoli 6-6 

Primi Calci - Trofeo Catello Mari

Girone A: Alma Verde-Virtus Nocera 15-1; Sergio Academy-Castel San Giorgio 2-2
Girone B: Real Cavese-Diecipiù 0-4; San Nicola-Libertas Vesuvio 2-2
Girone C: Red Lions-Spes Battipaglia 1-3; Sporting Friends-Juve S. Prisco 1-11
Girone D: Cops Soccer-Dream Soccer 0-11; ADG Di Giorgio-Vietri Raito 3-1

Piccoli Amici - Trofeo Power Tech

Girone A: Red Lions-Diecipiù 1-1; Sporting Friends-Maraotto 0-8
Girone B: Sergio Academy-Millenium 3-3; Dream Soccer-Capua 3-0

Per info e contatti:
Comitato Promotore, via Starza 27 - 84013 Cava de’ Tirreni (Sa).
Telefax: 089.466172; cell: 368.3939976;
web: www.torneointernazionaledicava.it;
e-mail:info@torneointernazionaledicava.it 
 

 
Lascia la tua opinione 
E-mail: (L' e-mail non sarà resa pubblica.)    
Autore:  
Commento:
Accetta condizioni: Leggi le condizioni
Digita il codice che visualizzi:    

Un’intensa giornata dedicata alla sfogliatella Santarosa e una prestigiosa giuria di eccellenza per la settima edizione del Santarosa Pastry Cup.


Amalfi e New York si intrecciano e diventano un tutt'uno musicale per la seconda serata della rassegna “Amalfi in jazz”. In piazza Duomo, all'ombra della suggestiva cattedrale di Sant'Andrea, il venerdì alle ore 22.30


E’ un evento diffuso a livello nazionale promosso da tutti i comuni appartenenti al brand “I borghi più belli d’Italia” che prevede la riscoperta di antichi miti e legende locali assieme alla rivisitazione di antiche usanze e tradizioni che rendono più che mai attrattiva e fascinosa l’Italia nascosta. Conca dei Marini racconta una propria antica legenda: le janare. 

«I volti di Dio. Religione e violenza sulle due rive del Mediterraneo», questo il filo conduttore che animerà il dibattito degli incontri della XXIV edizione di Positano 2016 Mare, sole e cultura, la rassegna letteraria presieduta da Aldo Grasso, che sarà ospitata a Positano dal 18 giugno al 15 luglio 2016. 


Il cavallo alato vola sul traguardo, dopo quattro anni l’equipaggio azzurro torna sul podio più alto: è il galeone di Amalfi a vincere, in casa, la 61a Regata storica delle antiche Repubbliche marinare italiane. La festa esplode alle 18.30 circa, in un nuovo avvincente Palio deciso negli ultimi 500 metri. Foto

Intercettati dalla sezione operativa navale della Guardia di finanza due pescherecci intenti ad eseguire attività di pesca illegale mediante l’uso di reti da posta derivanti: uno dei due pescherecci, in particolare, è stato sorpreso durante le operazioni di recupero di una rete da posta derivante del tipo cosiddetto “spadara”, della lunghezza di oltre 6 km.

Fortunato Della Monica è il nuovo sindaco di Cetara. La sua candidatura insieme alla lista “Cetara d’Amare” - composta da Angela Speranza, Luigi Carobene, Alfonso D’Emma, Daniele D’Elia, Domenico Di Crescenzo, Carolina Ramerino, Francesco Pappalardo, Luigi Massimo, Luigi Montesanto e Marco Marano - ha vinto le elezioni a Cetara con 1.180 voti a favore, contro i 185 dell’avversario Vincenzo Piscino, della lista “Democrazia per Cetara”.
 

Dopo tre secoli di abbandono, il primo giugno 2016 sarà inaugurato il Convento San Francesco, opera di grande pregio che risale al XII secolo e dove si dice abbia soggiornato San Francesco. Torna al popolo grazie all'amministrazione del Comune di Santa Marina, che ne ha voluto la riqualificazione. 

Il Parco archeologico di Paestum sta puntando ad una conoscenza sempre più ampia dei templi. Terminati gli interventi di messa in sicurezza, nei giorni 28 e 29 maggio, i visitatori potranno salire le gradinate del monumento che si annovera tra i templi maggiormente conservati dell'epoca greca.

Commenti e forum
La redazione diffida chiunque ad usare in modo distorto il "Forum" e lo spazio "Commenti" e non si ritiene responsabile per nessuna delle frasi che verranno pubblicate su di essi. CavaReporter non assume alcuna responsabilità per i contenuti che vengano immessi in queste aree in quanto non è nella possibilità di esercitare un controllo sugli stessi (ex artt. 14 e 15 Direttiva 2000/31/CE). Tuttavia, chiunque dovesse riscontrare dei comportamenti illeciti, è pregato di contattarci all'indirizzo e-mail info@cavareporter.it oppure telefonare al 349-8110809. Sarà cura di CavaReporter rimuovere immediatamente i detti contenuti illeciti.
Social
FaceBook Twitter YouTube Share
2015-10-30 11:25:54